Fatal error encountered during command execution. Consigli per la manutenzione delle attrezzature da giardino | Vanzo

Categorie prodotti

Il tuo carrello

Gentili Clienti, l'emergenza Covid 19 e il lockdown da parte di nostre Aziende Fornitrici hanno avuto un impatto sulla disponibilità di molti nostri prodotti.
La produzione è stata interrotta per più di due mesi e sta ripartendo da poche settimane per questo diversi articoli risultano disponibili,
in quanto in ordine, ma non sono ancora effettivamente presenti nel ns. magazzino.
Ci scusiamo per il disagio e vi contatteremo qualora l’articolo da voi richiesto dovesse essere tra questi.

 

Nelle zone colpite da focolai COVID19 e limitrofi le consegne sono state inibite temporaneamente quindi le spedizioni subiranno dei ritardi.

 

Contiamo sulla vostra comprensione.

Ricordiamo che NON è POSSIBILE pagare in CONTRASSEGNO fino a fine emergenza.

Consigli per la manutenzione delle attrezzature da giardino

Nel periodo primavera/estate le attrezzature da giardino sono sottoposte a ritmi di lavoro molto sostenuti e per esprimere al meglio le proprie funzionalità, necessitano della dovuta cura.
Scopriamo di seguito i consigli forniti dal team di Vanzo Centro-Fer per la manutenzione delle macchine da giardino a scoppio.

 

 

Manutenzione decespugliatore

FILTRO DELL'ARIA: il filtro andrebbe pulito dopo ogni utilizzo, per evitare problemi in fase di accensione e ridurre il consumo di carburante. Per la pulizia, servirsi di un pennello imbevuto di prodotto sgrassante e di un compressore (non utilizzare i filtri di carta). Se il filtro è danneggiato o usurato, va cambiato.
COPPIA CONICA: il moto all’apparato di taglio è trasmesso dalla coppia degli ingranaggi che deve essere lubrificata periodicamente (ogni 25/30 ore) per preservare i corretti movimenti della macchina. È necessario controllare il livello di grasso, aggiungendone all’occorrenza tramite un dosatore o un ingrassatore a pressione.
CARBURATORE: il carburatore deve essere pulito periodicamente con aria compressa facendo attenzione alle membrane. Questa operazione ne preserva la corretta funzionalità che consiste nel mischiare aria e carburante immettendo la miscela nella camera di combustione. Una volta usurato, il carburatore deve essere sostituito.
CANDELA: ogni 25/30 ore è necessario controllare l’elettrodo della candela e pulire la sua parte interna da eventuali incrostazioni. La pulizia, a motore freddo, va eseguita con un pennello imbevuto di prodotto sgrassante. Se le condizioni lo richiedono, la candela deve essere sostituita. Cattive condizioni della candela provocano una combustione non idonea del carburante e, di conseguenza, problemi al momento dell’avvio della macchina.
È BUONA NORMA controllare periodicamente:
- viti e bulloni del decespugliatore ed eventualmente fissarli, in quanto le vibrazioni potrebbero provocarne l’allentamento;
- il corpo del decespugliatore e la marmitta e procedere con la pulizia quando necessario;
- la frizione.
MISCELA: per migliorare l’ efficienza del decespugliatore e prolungare la vita del motore, è regola fondamentale, utilizzare della miscela preparata al momento e non lasciare eccessi di miscela nel serbatoio.


SCOPRI TUTTI I DECESPUGLIATORI

 

Manutenzione tagliaerba

OLIO MOTORE: la lubrificazione è il fattore fondamentale per il funzionamento ottimale del tagliaerba e per la durata della sua vita. Il livello dell’olio va, quindi, controllato periodicamente. A motore freddo, l’apposita astina va sfilata, pulita con un panno e reinserita nuovamente. Consigliamo di estrarre l'astina una seconda volta per verificare che il livello dell’olio sia sempre tra il minimo e il massimo. Le marcature sull’astina aiutano nel controllo. La mancanza di olio provoca danni irreparabili.
FILTRO DELL'ARIA: il filtro andrebbe pulito almeno ogni dieci ore di utilizzo del tagliaerba. Solitamente il filtro è di due tipi, a cartuccia o spugnoso. Il filtro a cartuccia va pulito con aria compressa dall’interno verso l’esterno, mentre quello spugnoso può essere lavato con acqua e sapone e lasciato ad asciugare. Per quest’ultimo, può esserci una successiva impregnazione con olio se indicato nel libretto della macchina. Se il filtro è danneggiato o usurato, va cambiato.
CANDELA: ogni 25/30 ore è necessario controllare e pulire la candela. La pulizia va eseguita a motore freddo. Innanzitutto, staccare la pipetta per procedere con la pulizia. Controllare poi gli elettrodi della candela e pulirli da eventuali incrostazioni con pennello imbevuto di prodotto sgrassante. Se le condizioni lo richiedono, la candela deve essere sostituita. Cattive condizioni della candela causano problemi di accensione, riduzione di potenza e maggiore produzione dei fumi di scarico.
LAMA: la lama va periodicamente affilata, per consentire un taglio netto dell’erba, senza provocarne sfilacciature. Una lama affilata, inoltre, permette di non sforzare troppo il motore durante le fasi di taglio.
È BUONA NORMA controllare periodicamente:
- il filo di accensione;
- eventuali perdite di carburante dal serbatoio sostituendo guarnizioni e/o tubazioni;
- il corpo del tagliaerba e procedere con la pulizia quando necessario.


SCOPRI TUTTI I TAGLIAERBA

 

Manutenzione Tagliasiepi

LAME: resine, residui di materiale e fogliame possono accumularsi tra le lame impedendone il movimento. Per questo motivo è indispensabile una corretta pulizia, che deve essere fatta a motore spento, indossando i guanti e con tutte le dovute cautele. Le lame vanno lavate con acqua e sapone aiutandosi con una spazzola rigida per togliere lo sporco più ostinato. Le lame devono poi essere risciacquate, asciugate con un panno e poi lasciate all’aria aperta per un’asciugatura totale. In caso di residui resistenti, si possono utilizzare anche alcool o prodotti specifici per sciogliere la resina. Le lame vanno poi lubrificate.
FILTRI: il filtro dell’aria va pulito con aria compressa e nel caso fosse danneggiato o usurato, va cambiato. Il filtro della benzina, se sporco, va cambiato. Questo filtro, in particolare, si trova all’interno del serbatoio e quando è sporco impedisce il passaggio della benzina e quindi il corretto funzionamento del tagliasiepi.
MISCELA: per migliorare l’ efficienza del tagliasiepi e prolungare la vita del motore, è regola fondamentale, utilizzare della miscela preparata al momento e non lasciare eccessi di miscela nel serbatoio.


SCOPRI TUTTI I TAGLIASIEPI

 

Le attrezzature da giardino a batteria ed elettriche richiedono invece una minore manutenzione rispetto ad una macchina a scoppio. Queste macchine, infatti, non necessitano di cambi di olio, controlli del filtro, della candela, del carburatore, ecc...

Altri vantaggi di queste macchine, sono le minori vibrazioni, la maggiore silenziosità e l’ecosostenibilità.

 

 

Segui i consigli del team di Vanzo Centro-Fer per una corretta manutenzione dei tuoi utensili per il giardinaggio e garantisci la loro efficacia nel tempo.