Categorie prodotti

Il tuo carrello

Gentili Clienti, ricordiamo che NON è POSSIBILE pagare in CONTRASSEGNO fino a fine emergenza.

INFORMIAMO LA GENTILE CLIENTELA CHE A CAUSA DI RALLENTAMENTI NEGLI APPROVIGGIONAMENTI, LE DISPONIBILITA' DEI PRODOTTI INDICATE NEL SITO, POTREBBERO SUBIRE DELLE VARIAZIONI, CON TEMPI DI ATTESA DIVERSI DA QUELLI INDICATI.
CE NE SCUSIAMO MA CONTIAMO SULLA VOSTRA COMPRENSIONE.

Pinza, tenaglia o tronchese? Scegli KNIPEX!

PINZA, TENAGLIA o TRONCHESE

Knipex impiega materiali di pregio e tecnologia all'avanguardia per la produzione di utensili ad elevate prestazioni, durata ed ergonomia per rispondere alle aspettative dei professionisti più esigenti.

LA PINZA

LA PINZA

La pinza è un utensile utilizzato per lo più dai meccanici, elettricisti, falegnami, idraulici e fa parte del corredo degli attrezzi presenti in quasi tutte le case. In base all’utilizzo cui è destinata, la pinza può assumere varie forme.
La pinza è impiegata per afferrare, stringere, unire e tagliare gli oggetti. I manici che rappresentano la parte più lunga, generalmente sono ricoperti di materiale antiscivolo e isolante. La parte più corta è costituita invece dai becchi che possono essere corti, lunghi, piatti, tondi, curvi, dritti, affusolati.

LA PINZA CHIAVE

La pinza chiave è una combinazione di pinza e chiave in un unico utensile. Questa chiava sostituisce un intero assortimento di chiavi metriche e in pollici.
I becchi piatti, che garantiscono una perfetta aderenza alle superfici, con elevata forza di presa, permettono un utilizzo pressoché illimitato di questo utensile: per raccordi con controdado, smusso di spigoli nei lavori di piastrellatura, forzatura di fermacavi, uso come piccola morsa.

LA PINZA
LA PINZA

LA TENAGLIA

La tenaglia, come la pinza è formata da due manici, la cerniera o articolazione e la testa. A differenza delle pinze, presenta le ganasce arcuate in modo da chiudersi in punta, per poter afferrare i chiodi da estrarre. L’estremità dei manici è spesso a V, per poter far leva sotto le teste dei chiodi più difficilmente afferrabili.
La tenaglia è indispensabile in falegnameria, ma è usata anche in altri campi della lavorazione del legno, in carpenteria e tappezzeria. Si trovano poi i modelli per cementisti e ferraioli, per la torsione e il taglio di fili, i modelli con morsetti per le fascette ad orecchio, etc.

IL TRONCHESE

Il tronchese è un utensile a forma di tenaglia con ganasce taglienti per recidere fili o tagliare barrette di metallo. Tra i vari modelli, si trovano i tronchesi laterali, i tronchesi con molla, i tronchesi a doppia leva, etc

LA PINZA
Tutti gli accessori Weber